Paesaggio Agrario

Sono stati i monaci italo-greci ad organizzare il paesaggio agrario del Comune di Camerota. Partendo dalla costa troviamo la fascia olivetata a sud, la lecceta del vallone Grande, la pineta di S.Cono e ampie zone a pascolo e a macchia mediterranea.

Nella fascia centrale, che comprende il lago Pleistocenico di Camerota, i vigneti, i castagheti, i frutteti, gli orti con i grandi boschi della Carpinosa e Miliosa.

La terza fascia comprende l’importantissimo uliveto nord di Licusati e l’alta zona a pascolo del Monte Bulgheria.